IL SACCO DELLA STORIE

GS3_3 ANIMALI 225_258_mastro guida 26/05/21 17:06 Pagina 236 I due amici in mongolfiera lavorarono senza sosta. Quando il giornalino fu pronto, lo stamparono e lo inviarono in tutte le parti del mondo. I loro amici, da allora, non si sentirono più soli con i loro problemi, perché qualcuno dall animo buono avrebbe letto il giornale e avrebbe preso a cuore le loro storie. Infatti, fu proprio così: il giornale arrivò negli uffici dei grandi e nelle scuole dei piccoli. Da allora grandi e piccini, leggendo della tigre della giungla e del gorilla cacciato dai bracconieri, dell orso polare che non trova più cibo e ha sempre meno spazio per muoversi e cacciare perché i ghiacci si stanno sciogliendo, dei delfini e delle balene e perfino del pappagallo gialloblù, capirono le difficoltà di questi animali e decisero che era arrivato il momento di fare qualcosa di concreto per proteggere loro e i loro ambienti. Scott non solo aveva realizzato il suo sogno diventando un giornalista, ma era riuscito a fare molto di più, perché da quel giorno tutti si adoperarono per contribuire a un futuro migliore. Un giorno ricevette una cartolina dal suo amico re dei ghiacci: l orso polare Aisi che entusiasta raccontò di correre finalmente sui ghiacci dell Artico, tanto estesi da non vederne la fine. Scott si sentì felice e continuò a viaggiare con il gufo reale ogni volta che poteva e i suoi articoli dedicati alla protezione degli animali in pericolo divennero i più letti al mondo. Vincenza Ferri 236

IL SACCO DELLA STORIE
IL SACCO DELLA STORIE
GUIDA VOLUME 3 - 5 PROGETTI LABORATORIALI PER PICCOLI CITTADINI CURIOSI E RESPONSABILI