IL SACCO DELLA STORIE

GS3_3 ANIMALI 225_258_mastro guida 26/05/21 17:06 Pagina 233 ANIMALI DA PROTEGGERE METODOLOGIE: le metodologie didattiche attuate sono molteplici: il bambino è coinvolto attivamente nel processo di apprendimento e partecipa in prima persona alle attività didattiche. stimolato nella riflessione e condivisione di ciò che sta imparando. incoraggiata la collaborazione tra pari della stessa età a coppie o nel piccolo gruppo. Con i bambini di 5 anni si utilizza anche il tutoraggio tra pari. Si valorizzano l esperienza, l esplorazione, il rapporto con i coetanei, con la natura, con gli oggetti, l arte e il territorio. L intervento educativo fa in modo che il bambino possa riflettere sui comportamenti corretti per la tutela dell ambiente per uno sviluppo sostenibile. MODALIT : i bambini lavoreranno in gruppi omogenei per età nel piccolo e grande gruppo; potranno compiere esperienze personali e collettive. L atteggiamento delle insegnanti sarà quello di attuare la regia educativa di quanto si vorrebbe scaturisse dall esperienza attraverso: conversazioni, interviste e drammatizzazione; lavoro di gruppo; attività di laboratorio e rappresentazioni grafico-pittoriche. VALUTAZIONE: all interno della nostra azione professionale, l osservazione occasionale e sistematica dei bambini e la documentazione delle loro attività consentano di cogliere e valutare le loro esigenze e di riequilibrare via via le proposte educative. Importante, quindi, sia all inizio sia in itinere, saper utilizzare le osservazioni e i prodotti dei bambini per verificare l andamento dell apprendimento e l efficacia delle strategie impiegate. Tutto ciò sarà possibile mediante: l osservazione iniziale, intermedia, finale; gli elaborati individuali e di gruppo; le conversazioni. VALUTAZIONE FINALE: si attuerà attraverso l osservazione occasionale e sistematica dei bambini e la documentazione delle loro attività, per cogliere e valutare le loro esigenze e riequilibrare via via le proposte educative. Importante, sia all inizio sia in itinere, saper utilizzare le osservazioni e i prodotti dei bambini per verificare l andamento dell apprendimento e l efficacia delle strategie impiegate. Tutto ciò sarà possibile mediante: l osservazione iniziale, intermedia, finale; gli elaborati individuali e di gruppo; le conversazioni, che permetteranno, se opportuna, una riprogettazione o una modifica della traccia iniziale. 233

IL SACCO DELLA STORIE
IL SACCO DELLA STORIE
GUIDA VOLUME 3 - 5 PROGETTI LABORATORIALI PER PICCOLI CITTADINI CURIOSI E RESPONSABILI