IL SACCO DELLA STORIE

GS3_2 ALBERO E ORTO 153_224_mastro guida 26/05/21 16:13 Pagina 210 ALBERO E ORTO, AMICI PER LA TERRA Ciao, da dove vieni? domandò la piantina. Teodoro, sorpreso che una piantina potesse parlare, pensò di aver sognato e si voltò per morderla. La piantina, inorridita, gridò: Ma cosa stai facendo? Il bruco, preso alla sprovvista, cadde all indietro e, non sapendo cosa fare, si mise di nuovo a fissarla. Capisco che tu abbia appetito, ma io sono nata da poco e desidererei tanto crescere ancora un pochino disse la piantina. Teodoro allora rispose: No, no, non ti mangio di certo, anzi, se vuoi possiamo diventare buoni amici! Anche se il suo stomaco brontolava, il bruco si sistemò accanto al fusto della piantina e si addormentò. Il mattino dopo, quando la piantina si svegliò, vide che una bellissima farfalla dormiva ai suoi piedi, nel posto occupato il giorno prima dal suo amico bruco. La farfalla si stiracchiò e la piantina le domandò: Ciao, da dove vieni? La piantina non sapeva che nella notte la stellina delle buone azioni aveva premiato il suo amico Teodoro trasformandolo in una bellissima farfalla. 210 Eric Carle, Il piccolo bruco Maisazio, Mondadori

IL SACCO DELLA STORIE
IL SACCO DELLA STORIE
GUIDA VOLUME 3 - 5 PROGETTI LABORATORIALI PER PICCOLI CITTADINI CURIOSI E RESPONSABILI