LACCETTO E CORDINA

Laccetto_e_cordina_GUIDA.qxp_Layout 1 20/04/22 08:29 Pagina 5 LA METODOLOGIA Per far sì che il bambino sviluppi le competenze di base, è dunque necessario progettare un percorso per fasi e secondo un approccio che sia il più possibile globale e multisensoriale, coinvolgendo e integrando l abilità fonologica, la motricità globale, la motricità ne e la grafomotricità. I giochi di motricità globale permettono ai bambini e alle bambine di familiarizzare con lo schema corporeo e di acquisire sempre maggiore consapevolezza spaziale e ritmica, allenando al contempo la capacità di comprendere e memorizzare indicazioni e istruzioni. Particolare attenzione va posta all acquisizione dei concetti spaziali, da consolidare attraverso giochi di movimento che prevedano di orientarsi all interno di una griglia topografica (percorsi di coding, gioco dei quattro cantoni, percorsi di pregrafismo tracciati sul pavimento con nastro adesivo colorato, ecc.). Per quanto riguarda l abilità fonologica, lavorare sui prerequisiti fonologici (ossia la capacità di riconoscere e rappresentare mentalmente i suoni) e successivamente metafonologici (vale a dire la capacità analizzare le parole nelle loro unità fonologiche) è sicuramente propedeutico all apprendimento della letto-scrittura. Giocare con la lingua e le parole, partendo dall ascolto di storie, filastrocche, canzoncine per arrivare al riconoscimento delle rime, della sillaba iniziale e finale e della segmentazione sillabica, allena la capacità di ascolto dei bambini e delle bambine e li predispone al riconoscimento mentale dei fonemi che dovranno poi riprodurre graficamente. Naturalmente tutti questi prerequisiti sono correlati, pertanto è possibile, e anzi utile, proporre attività che li integrino in maniera stimolante: per esempio, lavorando sul riconoscimento dei suoni vocalici, si può pensare di associare a ognuno un diverso movimento del corpo (battere le mani quando la parola inizia con A, i piedi se inizia con E, e così via), oppure si può chiedere di fare tanti salti quanti sono i pezzetti di una parola, coniugando abilità motorie e linguistiche. 5

LACCETTO E CORDINA
LACCETTO E CORDINA
GUIDA PER L'INSEGNANTE