SCUOLA DINAMICA

Howard Gardner propose la sua teoria partendo da una semplice domanda «Che cos è l intelligenza? e arrivando a de nire la teoria delle intelligenze multiple che si fonda su anni di ricerche in campo neurologico nello sviluppo delle abilità e nello studio della mente. Secondo le sue ricerche, l intelligenza non può essere una sola; ogni persona è invece dotata di nove intelligenze. Gardner mette così in discussione la concezione classica dell intelligenza unica, innata e calcolabile con precisione. Le nove intelligenze descritte da Gardner sono: l intelligenza linguistica, l intelligenza logico-matematica, l intelligenza visuo-spaziale, l intelligenza musicale, l intelligenza cinestetico-corporea, l intelligenza intrapersonale, l intelligenza interpersonale, l intelligenza naturalistica e l intelligenza esistenziale. Secondo la teoria delle intelligenze multiple, ognuna di queste è indipendente dall altra, pertanto possono combinarsi in modi diversi. In ambito educativo, nella concezione di Gardner, il ruolo dell insegnante è molto diverso da quello tradizionale. La differenza sta nel riuscire a individuare il modo di apprendere di ogni singolo bambino/a e a valorizzarlo attraverso proposte di itinerari didattici, che tengono in considerazione le differenti tipologie di apprendimento: nella prassi educativa signi ca cambiare continuamente le modalità di presentazione dei contenuti. Per questo, il compito della scuola, secondo Gardner, è individuare la giusta strategia educativa che consenta di consolidare le differenti potenzialità cognitive dei bambini e delle bambine. Questo avviene quando tutti sono incoraggiati a sperimentare e quando si attuano differenti modi di valutazione. Una didattica ideale si basa quindi sul concetto che non tutte le bambine e non tutti i bambini, le ragazze e i ragazzi hanno gli stessi interessi, le stesse attitudini e modi di imparare, per questo si richiedono strategie di insegnamento alternative e continuative, in base alla classe, alla lettura della contemporaneità e alle esigenze che emergono giorno per giorno. 87

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 3