La fotocopia

Giocare con la creatività LA FOTOCOPIA MATERIALI fogli fotocopiatrice La fotocopia non è solo un mezzo per comunicare dati, notizie, relazion: può riservarci molte sorprese se la utilizziamo per giocare con la fantasia. Munari diceva che non bisognava mai copiare per imbrogliare, ma copiare per capire. Nel nostro caso, copiare vuol dire imparare a fare. Spieghiamo ai bambini e alle bambine gli usi normali della fotocopiatrice e riveliamo che può riservarci molte sorprese. Chiediamo loro di poggiare le mani sul vassoio della fotocopiatrice e spieghiamo che la luce che scorre sopra le legge e le riprodurrà uguali. Facciamo diverse prove, mettiamo più mani nel vassoio, oppure solo qualche dito e ragioniamo su quello che vediamo. Potrebbe uscire una vera e propria «composizione di mani . Proviamo poi ad appoggiare sul vassoio della fotocopiatrice la fotogra a di un animale e muoviamolo un po . La fotocopiatrice legge il movimento? Proviamo ancora con delle foglie, con delle retine, un rametto, ecc. Più composizioni creiamo e più passiamo dal fare, allo sperimentare, al pensiero narrativo. I bambini e le bambine saranno entusiasti dell attività perché il risultato sarà sempre una sorpresa. Attenzione: troppe sovrapposizioni non possono essere lette dalla fotocopiatrice. 84 Obiettivo d apprendimento: giocare in modo creativo con gli strumenti digitali.

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 3