SCUOLA DINAMICA

Artista multiforme, designer, scrittore, Bruno Munari è stato inventore e autore di giochi didattici, laboratori e libri per l infanzia che pongono al centro l idea di un apprendimento basato sulla partecipazione attiva dei bambini e delle bambine, sullo sviluppo della loro creatività, sull imparare giocando. Questo perché «se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco , amava dire Munari citando un proverbio cinese. Munari applicò questo principio ai laboratori nei quali insegnava ai bambini e alle bambine a «giocare all arte visiva . Il primo di questo genere fu realizzato nel 1977 alla Pinacoteca di Brera a Milano, in cui i partecipanti erano invitati a scoprire le qualità e le proprietà dei materiali, le caratteristiche degli strumenti e le diverse tecniche artistiche sperimentandole in prima persona, attraverso attività ludiche che mettevano in luce le abilità creative. La creatività, secondo il pensiero di Munari, può essere usata per educare al pensiero divergente e quindi alla ricerca continua di differenti alternative. Lo sviluppo della creatività è quindi fondamentale: secondo l artista, una persona senza creatività è una persona incapace di risolvere i problemi che quotidianamente deve affrontare, e per questo bisognosa costantemente d aiuto. Di conseguenza, senza creatività si hanno dif coltà nella conquista dell indipendenza e dell autonomia, prerogative basilari nella crescita dei bambini e delle bambine. Inoltre, al contrario del pensiero comune, secondo il quale la creatività è spesso considerata una dote naturale, Munari era convinto che si potesse insegnare: bastava dare le giuste opportunità e un esempio da cui partire. Uno dei punti di partenza per lo sviluppo del pensiero creativo nei bambini e nelle bambine è dato dalla conoscenza plurisensoriale insita nei più piccoli. I bambini, infatti, sono degli sperimentatori nati; persone curiose che vogliono vedere come si possono «fare le cose in maniera alternativa. Per loro, la scoperta della realtà avviene attraverso il gioco, con l utilizzo di tutti i sensi, in quanto vivono immersi in un mondo dove tutto è nuovo. 55

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 3