RACCONTO - Il diario di Max

Le intelligenze multiple Il diario di Max Cari amici e amiche, oggi vi racconto una storia che ho sentito ma fate attenzione, questa non è una storia qualunque. Shh! Ascoltatemi aprite bene le orecchie e, in assoluto silenzio, lasciate andare la vostra fantasia e la vostra immaginazione. Questa è una storia speciale perché è una aba musicale e come tutte le abe ha anche dei personaggi, ma a differenza delle altre, ogni personaggio è rappresentato da un diverso strumento musicale. Pensate che bello! Ora, per farvi riconoscere i personaggi ogni volta che appaiono durante la narrazione, chiederò ai vari strumenti musicali di presentarsi a voi. State a sentire, dunque. Prima di tutto l uccellino. L uccellino è rappresentato da un flauto. L anatra dall oboe. State a sentire l oboe. Il gatto lo fa il clarinetto. Ascoltate. Il nonno, molto severo, è rappresentato dal fagotto. Il lupo da tre corni. Eccolo che viene! Pierino, l eroe della nostra storia, il personaggio più importante, è rappresentato da tutti gli archi dell orchestra. Poi ci sono i cacciatori. Sono meno importanti di Pierino, ma sono importanti anche loro e sono rappresentati dai legni. Pensate un po che anche lo sparo dei fucili ha uno strumento: i timpani. Bene, adesso che abbiamo fatto le presentazioni, immaginatevi la scena: entriamo nel vivo della storia, in una casetta, circondata da un grande giardino, circondato a sua volta da una staccionata. Fuori, nei prati, c è un grosso albero e uno stagno, non molto lontano da una foresta buia e misteriosa Angela Tomaiuolo 108

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 3