SCUOLA DINAMICA

un racconto da ascoltare Dopo un po arriva un altra donna. Signora, ho trovato un piede. Non sarà mica di Giovanni? Ma sì che è suo, lo riconosco dalla scarpa con il buco. Che figlio distratto! Eh signora, i bambini sono tutti così! Dopo un po arriva una vecchietta, poi il garzone del fornaio. Poi il tranviere, e perfino una maestra in pensione, e tutti portano qualche pezzetto di Giovanni: una gamba, un orecchio, il naso. Finalmente arriva Giovanni, saltellando su una gamba sola, senza più orecchie né braccia, ma allegro come sempre, allegro come un passero, e la sua mamma scuote la testa, lo rimette a posto e gli dà un bacio. Manca niente mamma? Sono stato bravo? Gianni Rodari 79

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 2