Com'è la mia mamma?

primavera PEER TUTORING COOPERATIVE LEARNING INTELLIGENZA EMOTIVA STORYTELLING CLIL STORYTELLING CLIL com è la mia mamma? Dopo aver letto il racconto Dov è la mia mamma?, mettiamoci PEER TUTORING MATERIALI COOPERATIVE LEARNING INTELLIGENZA EMOTIVA seduti in cerchio e chiediamo ai bambini e alle bambine di provare fogli a descrivere la mamma della scimmietta, aiutandoci con alcune pennarelli domande e ripercorrendo il testo. palla Com era fatta la mamma della scimmietta? Che cosa preferiva mangiare? Che cosa sapeva fare? Successivamente, passiamoci la palla per segnare il turno di parola e chiediamo ai bambini e alle bambine di parlarci della loro mamma, provando a dire com è e che cosa sa fare bene. Con i più piccoli possiamo giocare a proporre delle caratteristiche bizzarre e farci dire da loro se appartengono o meno alla loro mamma, stimolandoli poi a formulare delle affermazioni realistiche. Potremmo chiedere se la mamma è alta come una giraffa oppure se ha una criniera come un leone, ecc. A conclusione del confronto verbale, distribuiamo fogli e colori e chiediamo ai bambini e alle bambine di disegnare liberamente la loro mamma. Quando parliamo di gure genitoriali, facciamo sempre attenzione ai casi particolari che potrebbero essere presenti nella sezione e valutiamo le modalità con le quali affrontare queste tematiche o anche l eventualità di non proporle. 302 Obiettivo d apprendimento: esprimere il proprio vissuto personale.

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 2