SCUOLA DINAMICA

le storie di Puntinoautunno Ne ho vista una prima passando di qua, ma ora non la trovo più. E siccome è diventato amico della ghianda e vuole essere amico anche di Saltello, Puntino gli chiede se ha proprio bisogno di un altra ghianda per la sua scorta di cibo, e se davvero non può farne a meno. Adesso mi è venuto sonno. Hai ragione amico mi farò bastare le provviste che ho già messo dentro la mia tana! squittisce lo scoiattolo. Fa qualche saltello per salutare, e se ne va dal cortile, contento di avere conosciuto un nuovo amico. La ghianda, finalmente, esce dal nascondiglio e dice con sollievo: Grazie Puntino-foglia! Per poco non finivo nella sua pancia Ed ecco che il vento dell autunno manda un altro soffio: FIUUUUUUUUUUUU! Che cosa succede adesso? La ghianda decide di rimanere a riposare nella terra. Puntino-foglia non ha voglia di riposare: lui vuole esplorare e giocare ancora! Elisa Mazzoli 23

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 2