SCUOLA DINAMICA

le storie di Puntinoautunno 5 Intingiamo il pennello nella colla vinilica e disegniamo sul foglio trasparente la forma di una foglia. Riempiamo tutta la foglia con la colla, anche passando su Puntino. 6 Prendiamo dal barattolo una bella manciata di frammenti di foglie secche e facciamoli cadere sul foglio trasparente, precisamente sopra la forma della foglia con la colla vinilica. Schiacciamo bene con le mani e lasciamo asciugare. 7 Copriamo la foglia con uno strato di colla vinili- ca stendendola bene con il pennello, poi facciamoci piovere sopra i brillantini dorati: è la magia del vento d autunno! Lasciamo asciugare, poi ritagliamo la foglia. 8 Scopriremo poi che da un lato si vede ancora Puntino, com era prima di trasformarsi. Possiamo fare un buco sulla foglia, farci passare un filo di lana e appenderla su un ramo, e poi far realizzare tante foglie anche ai bambini e alle bambine così da completarlo. La visione dei lavori fatti dai bambini e dalle bambine nel loro insieme (tante foglie diverse su un ramo) conferirà un valore unico al percorso fatto, restituendo loro un senso di appartenenza sociale, di autostima artistica, di fiducia in sé, nelle proprie risorse e competenze, e nel gruppo, composto di differenze che arricchiscono. Obiettivo d apprendimento: sviluppare la capacità di ascolto di una storia tramite un mediatore narrativo. 19

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 2