RACCONTO - Lupetto Teo ha paura

un racconto da ascoltare LUPETTO TEO HA PAURA Ogni sera, prima di dormire, era la stessa storia. Quando la mamma spegneva la luce e il buio scendeva nella sua stanza, le orecchie e i baffi di Teo iniziavano a tremare dalla paura. Così, nascondeva il lungo muso sotto le coperte e chiudeva gli occhi. Poi li apriva piano piano, sbucava fuori dalle coperte, ed eccolì lì, li vedeva. C erano mostri in ogni angolo della camera: c era un tremendo vampiro vicino all appendiabiti, uno spaventoso fantasma sulla finestra e un corvo spennacchiato sul comodino. Lupetto Teo allora si fiondava completamente sotto le coperte e rimaneva zitto e immobile. Pensava alle parole del babbo «I mostri non esistono, Teo e dopo un po riusciva ad addormentarsi. Quando la mattina si svegliava con la luce del sole che entrava dalla finestra, i mostri non c erano più e lui tirava un sospiro di sollievo. Suggeriamo alcuni albi illustrati per l infanzia, dedicati al tema della paura: Dorothée de Monfreid, In una notte nera, Babalibri; Maria Gianola, Paura di niente, Fatatrac; Perrine Ledan - Lotte Br uning, Lison ha paura, Topipittori; Séverine Vidal - Amélie Graux, Mi piacciono gli incubi, Settenove. 102

SCUOLA DINAMICA
SCUOLA DINAMICA
GUIDA VOLUME 2